Привет! Forse stai pensando di imbarcarti in una nuova avventura con la lingua russa.  Se è così, qui troverai buoni consigli e soprattutto 10 motivi per cui il russo per principianti non è così difficile come pensi! E non dimenticare di sfogliare le nostre risorse gratuite per imparare il russo 🙂  Давайте начнем! Iniziamo!

 

russo per principianti

Russo per principianti, più facile di quel che pensi!

Il russo è una lingua spesso percepita come difficile. Questa reputazione viene in particolare dall’alfabeto russo,   che è diverso dal moderno alfabeto latino e che getta un’ombra cupa sul russo per principianti. Tuttavia, la lingua russa è molto più che imparare il suo alfabeto — che comunque è molto più semplice di quel che pensa la gente.
Questa lingua ha almeno 10 particolarità che devi sapere perché spianeranno la tua strada per la padronanza del russo. Quindi concentrati su questi 10 consigli sul russo per principianti e inizia ad imparare il russo oggi stesso.

1. La pronuncia del russo è regolare

Prima buona notizia relativa al russo per principianti: la pronuncia russa è regolare e chiara. Credimi: è più facile della pronuncia inglese. Una volta che conosci le basi, non te ne devi più preoccupare e imparare il russo diventa ancora più divertente.
Le vocali russe sono un ottimo esempio: ci sono 10 vocali in russo ma niente paura, perché vanno in coppie:
  • а – я (a – ja)
  • э – е (e – je)
  • о – ё (o – jo)
  • у – ю (u – ju)
  • e poi la coppia speciale: и – ы (i – y).

2. L’alfabeto russo è diverso ma è facile da imparare

Come dicevamo, tante persone pensano che il russo sia difficile da imparare solo perché usa l’alfabeto cirillico. Ma questa difficoltà è sopravvalutata. Anche se l’alfabeto è diverso, è solo un alfabeto. A differenza degli alfabeti cinese o giapponese, non dovrai imparare ideogrammi o simboli che rappresentano intere parole o frasi. L’alfabeto cirillico è fatto di lettere proprio come quello latino. Inoltre, se applichi alcune facili regole, puoi imparare a leggere l’alfabeto cirillico in meno di tre ore.

3. Nel russo non ci sono articoli

Francese, italiano e spagnolo, ma non solo, usano gli articoli per dare informazioni sui nomi. In italiano,
ad esempio, devi sapere il genere della parola per usare l’articolo corretto: “casa” è femminile, quindi si dice “la casa”.
Buone notizie invece per il russo per principianti! In russo, infatti, non devi preoccuparti degli articoli. Non c’è bisogno di faticare per memorizzarli o imparare come si usano, perché non esistono. Se vuoi dire “la casa” o “casa”, dici solo dom, che significa “casa”.
Facile, no?

4. L’ordine delle parole nelle frasi russe non è fisso

L’ordine delle parole nelle frasi russe è molto più libero che in altre lingue e non devi pensarci troppo. Puoi cambiare la posizione delle parole in una frase in base a cosa vuoi sottolineare. Sapere in che modo l’ordine delle parole può aggiungere sfumature alle tue frasi russe è utile per gli studenti avanzati ma se stai iniziando dal russo per principianti, preoccupati solo di usare le parole giuste.

5. Una sola parola per parlare in modo educato

Per essere educato in russo, puoi aggiungere una semplice parola a qualunque frase. Questa parola è пожалуйста (pazhálusta). Può significare “per favore”, e può anche essere usata in altri set di frase educate.
Nessun bisogno di imparare un sacco di frasi  a memoria. Una parola basta per tutto.

6. Il russo ha pochi tempi verbali

La lingua russa ha solo 3 tempi verbali: presente, passato e futuro, e poi 2 aspetti: imperfettivo e perfettivo. L’imperfettivo è usato per sottolineare che un’azione non è finita, e il perfettivo è usato per sottolineare che un’azione è finita.
Un’altra caratteristica del russo è che non ha il tempo presente del verbo essere, che è uno dei verbi più comuni. Ti do alcuni esempi.
  • Per dire “Sono felice” diremo solo “Я счастливый (ja shzastlívy)” = Io felice.
  • “Io sono inglese” è “Я англичанин (ja anglichánin)” = Io inglese, se chi parla è maschio.
  • “Questo libro è grande” è  “Эта книга большая (eta kn’iga bolsháia)” = Questo libro grande.

Senz’altro un aspetto che ti faciliterà la vita con il russo per principianti, visto che non dovrai preoccuparti di genere, numero o coniugazioni per un verbo così importante.

7. Una sola parola per formulare frasi negative

Altro punto a favore, basta una parola per creare frasi negative. Se vuoi fare la negazione di un verbo, di un nome o di un aggettivo, infatti, in russo ti basta mettere “не” (nje) davanti alla parola. Tutto qui! Ad esempio:

  • La frase affermativa “Я иду в кино” = “Io vado al cinema”, diventa negativa se inserisci “не” = “Я не иду в кино” = “Io non vado al cinema cinema”.
  • L’aggettivo “Он терпеливый” = “Lui è paziente”, diventa negativo se aggiungi il prefisso “не”: “Он нетерпеливый” = “Lui è impaziente”.
  • E lo stesso accade con nomi o pronomi: “Это она” = “Questa è lei” diventa negativo con “не”: “Это не она” = “Questa non è lei”.

8. Molte parole russe sembrano inglesi

Imparare il russo diventa ancora più facile quando capisci che molte parole russe sono simili nel significato al corrispettivo inglese. Qualche esempio? “Center”, “class”, “film”.

Quindi, anche se studi il russo per principianti non parti da zero!

9. Per fare una domanda in russo, basta cambiare intonazione

Prima abbiamo detto che l’ordine delle parole russe non è statico. Infatti, per fare una domanda non devi ricordare un ordine specifico ma ti basta cambiare intonazione. Nella frase interrogativa
“Você está indo pra casa?” puoi sottolineare una qualunque delle parole per fare la domanda, modificando il significato

  • Ты домой идёшь? o
  • Ты домой идёшь? o
  • Ты домой идёшь?

… Infatti così “indirizzi” l’informazione che vuoi avere, e la comunicazione è molto più facile.

10. Come migliorare il russo per principianti? Fatti aiutare dai nativi!

L’ultimo consiglio sul russo per principianti non è affatto il meno importante: i madrelingua russi saranno felici di vedere che ti sforzi di imparare il russo!

Saranno orgogliosi di condividere la loro lingua e cultura, e saranno pronti ad aiutarti. Per questo non esitare a conversare anche se sei un principiante. Vedrai che ci metterai poco ad appassionarti alla lingua russa, te lo dico per esperienza!

До свидания!

BONUS: Segui i consigli di Mirari per imparare il russo per principianti, in video!

Il video è in inglese ma puoi mettere i sottotitoli in italiano, devi solo cliccare sull’icona dell’ingranaggio.

Se preferisci guardarlo direttamente sul nostro canale Youtube, clicca qui! E non dimenticare di iscriverti e attivare le notifiche per non perdere i prossimi video a tema russo per principianti 🙂