Ecco la nostra risposta a un’email di Jean François, che è partito per Londra per diventare bilingue in inglese ma che si domanda se vale davvero la pena partire… Sperando che questo possa aiutare anche altre persone!

Innanzitutto grazie per l’applicazione Mosalingua !! È l’applicazione rivoluzionaria per apprendere un sacco di parole!! Ho preso le 5 applicazioni : inglese, inglese business, spagnolo, italiano, et tedesco!! È fantastico, ho completato le due applicazioni d’inglese e fino ad adesso ho aggiunto circa 3500 parole in più!

Volevo domandarti qualche consiglio:

partire-per-londra-per-imparare-linglese-ne-vale-la-pena-mosalingua Ecco, ho preso la decisione di partire per Londra per imparare l’inglese qualche mese fa, per praticare il più possibile la lingua, con l’obiettivo di diventare completamente bilingue.

Ciononostante, vado incontro a diversi problemi:

La città è perfetta, ma anche estremamente cara, quindi vorrei far fruttare al massimo il mio investimento

DOMANDA relativa al lavoro: quali tipi di lavori mi consiglieresti per progredire al massimo in inglese?

Perché ci sono un sacco di stranieri che cercano lavoro, ma non tutti parlano bene l’inglese, quindi alla fine il numero si abbassa, ci sono molti posti di lavoro per 40/50 ore a settimana: prendono molto tempo e quindi non si pratica molto l’inglese, richiedono molte energie e quando usciamo siamo KO, dunque non molto disposti a uscire, ci trasformano in macchine!! (es. lavorare in un bar)

partire-per-londra-per-imparare-linglese-ne-vale-la-pena-mosalingua Vedo persone che sono qui da un anno, a volte due, e parlano ancora un inglese approssimativo!!! parlo un inglese migliore del loro e mi domandano delle parole in inglese! è incredibile!

RISPOSTA: Sì, effettivamente non è facile. Come dico sempre, partire per l’estero non è la soluzione miracolosa per imparare una lingua. Si può benissimo apprendere una lingua e incontrare degli anglofoni senza cambiare paese. Invece, partire è positivo per la motivazione, perché sentiamo di più il bisogno di padroneggiare la lingua.

Ho passato qualche mese in Inghilterra per uno stage in informatica ma, stando tutta la giornata davanti allo schermo, alla fine non ho praticato molto la lingua e quindi non sono migliorato… All’epoca avevo incontrato non pochi francesi che lavoravano nei bar, ma come hai detto tu, non è l’ideale per migliorare (alla fine gli scambi con i clienti sono abbastanza limitati).
Invece, ho degli amici che sono molto migliorati in inglese facendo vendite porta a porta (es. vendita di quadri, utensili da cucina ecc…) Là, siamo obbligati a parlare per convincere. E gli inglesi amano molto i francesini o gli italiani! 😉 Cercando “door to door sales jobs london”, dovresti trovare un bel po’ di cose. In più, ti gestiresti gli orari come vorresti.

DOMANDA : Quali sono gli altri posti che mi consigli di frequentare per progredire al massimo in inglese?

incontrare degli anglofoni RISPOSTA: Ho potuto testare diverse cose e alla fine ho capito che per trovare i locali aperti e interessanti, la miglior cosa è usare internet (che può essere paradossale). Ti consiglio di guardare la pagina meetup (http://www.meetup.com/), troverai degli incontri di gruppo per persone che hanno in comune le stesse passioni (da Star Wars alle lingue, passando dalla programmazione). C’è anche il couchsurfing, che non è fatto solo per dormire a casa delle persone, perché ci sono anche tante attività organizzate regolarmente (uscite nei weekend, club di conversazione, ecc…) È fantastico per incontrare persone nella vita reale.incontrare degli inglesi meetup

Poi, puoi partecipare agli scambi linguistici ( sul posto, o su internet ). È utile perché le persone correggeranno i tuoi errori , ma dovrai dividere il tuo turno di parola (metà inglese, metà francese)

Se no, per esercitare il mio inglese da solo, uso :

L’applicazione Mosa ogni giorno + ho aggiunto 3500 parole del libro «la pratica del vocabolario inglese di Nathan» + altre parole che ho aggiunto via via.

Lettura di libri

Audiobook

– Visione di serie tv dove si parla molto, genere “how I met your mother”

– Visione di conferenze

– E poi ho degli amici inglesi e quindi pratico la lingua con loro quando usciamo.

Il mio livello è abbastanza buono adesso ma voglio veramente arrivare al top.

DOMANDA: Va bene così?

RISPOSTA : Sì, va già molto bene. Secondo me ti manca soprattutto la pratica orale. Visto che hai già un buon livello, ti consiglio di trovare qualcuno che possa correggere i tuoi eventuali errori (pronuncia, grammatica) prima che tu prenda brutte abitudini. Una ragazza paziente sarebbe l’ideale 😉 Se no, puoi trovare dei buoni corsi a circa 10€ l’ora su italki.com per esempio.

In ogni caso, quando ti viene corretto un errore, lo noti e lo aggiungi dentro MosaLingua per non farlo più. È molto efficace!

Per farti un esempio, io dicevo spesso in spagnolo “es dificil de + verbo” mentre bisogna dire “es dificil + verbo” (senza “de”). Quindi mi sono creato una carta in MosaLingua con questa forma:

FR : “C’est difficile de marcher ici” (È difficile camminare qui)

ES : “Es difícil (NO de) caminar acá”

Dopo qualche revisione, alla fine mi è entrato in testa! 😉

Grazie mille per la tua risposta. Lo apprezzo molto, perché per il momento ho qualche dubbio sull’investimento di venire a Londra e mi fa davvero male se ci penso! 

Nessun problema, grazie a te per le domande, Jean-François, perché so che potranno aiutare anche altre persone. E non ti preoccupare, farai grandi progressi, hai già una buona attitudine. Bisogna solo essere pazienti e non avere aspettative troppo grandi o si rischia di demotivarsi. Non si diventa bilingue in qualche mese, tutt’altro, bisogna andare al proprio ritmo e non compararsi troppo agli altri, ognuno è differente. E in tutti i casi, vivere per un po’ in un altro paese è un’esperienza che ti arricchisce molto (non solo per la lingua)
E voi che ne pensate? Non esitate a partecipare alla discussione tramite i commenti.