Stai conversando in inglese e non capisci qualcosa? Non dire sempre what in inglese! Se vuoi migliorare le tue espressioni in inglese, l’articolo di oggi (con un nuovo video di Abbe incluso) ti mostrerà tante frasi alternative, e più educate, per chiedere spiegazioni su qualcosa che non capisci. Il vocabolario da sapere se sei un principiante o se vuoi sbloccare il tuo apprendimento dell’inglese!

 

non dire what

Questo articolo fa parte della serie “esprimersi per impressionare”. Allora dopo impara anche e diversificare il tuo vocabolario 😉

Non dire what in inglese: esprimersi per impressionare

Chiunque abbia mai provato a imparare una lingua straniera sa che ci sono situazioni in cui proprio non si riesce a capire. In inglese, l’espressione che la maggior parte di noi usa per chiedere di ripetere o spiegazioni è “what?” Oggi però vediamo perché sarebbe meglio non dire what e quali espressioni alternative si possono usare al suo posto. Non solo risulterai più educato, ma avrai anche ampliato il tuo vocabolario, avvicinandoti un altro po’ alla padronanza dei nativi!

E se vuoi essere sicuro di usare queste frasi nella tua prossima conversazione in inglese, aggiungile come carte nella lista di apprendimento della tua app MosaLingua, così le memorizzi con il nostro sistema di ripetizione dilazionata.

5 espressioni comuni per sostituire what in inglese

  • “Say again?”
  • “Say what?”
  • “Pardon?”
  • “Come again?”
  • “What’s that?”

Queste sono frasi brevi e facili da memorizzare. Assicurati di far salire il tono della voce verso la fine, per indicare che sono domande (come in italiano). Altrimenti, dire “pardon” o “come again” nel mezzo di una conversazione non ha molto senso!

Una cosa che io dico spesso quando non capisco qualcuno è “sorry?” Alcuni amici non americani mi prendono in giro perché mi scuso di continuo, anche quando non è colpa mia. Ma qui si tratta solo di una forma neutra e corretta per dire che non hai capito. E comunque, per me è sempre meglio essere troppo educati che poco educati 😉

Se stai imparando l’inglese, questa frase già la conosci e la usi: “Could you repeat that?” Ma un modo più idiomatico di dire la stessa cosa è:

  • “I didn’t catch that”
  • “I missed that”

Invece, se capisci il significato delle parole ma non il senso generale di una frase, ad esempio se qualcuno usa un’espressione idiomatica o fa una battuta o usa un riferimento culturale che non conosci, due appropriate espressioni in inglese sono:

  • “I don’t get it”
  • “I don’t follow”

Espressioni formali

Due modi molto educati per non dire what sono:

  • “Excuse me”
  • “I beg your pardon?”

Però fai attenzione nell’usarle, perché se usi un tono di voce sbagliato puoi dare l’impressione che ti abbiano offeso o che sei arrabbiato. Ricordati di sorridere quando le dici!

Espressioni super informali

Per finire due espressioni molto informali, quasi poco educate direi, che devi usare solo con gli amici stretti o in famiglia se non vuoi dire what:

  • “Huh?” 
  • “Hm?”

E se dimentichi tutte queste espressioni, usa il linguaggio del corpo: uno sguardo interrogativo o un cenno del capo
possono aiutarti ad esprimere la stessa idea.

Perché non dire what?

Ora che ti abbiamo imparato tanti modi alternativi per non dire what?, potresti voler sapere qual è il problema
di dire “what”… Dopo tutto, è diretto e veicola il messaggio che non hai capito.

Intanto, voglio sottolineare che dire “what” è meglio di non dire niente. Potresti pensare di dar fastidio alla
persona con cui parli ammettendo che non hai capito e chiedendo di ripetere. Ma non essere timido! Se sorridi e fai finta di capire puoi avere problemi nel seguito della conversazione. E poi ti perderesti delle opportunità di apprendimento quindi è meglio essere onesti.

E se what è l’unica espressione che conosci, va bene dirla! Però è molto brusco. Non è educatissimo e, in base a chi stai parlando, potrebbe essere preso male.

BONUS: come non dire what in inglese in video, con pronuncia!

Adesso è arrivato il momento di premere play e scoprire anche come si pronunciano queste espressioni in inglese per non dire what. Qui sotto hai il nuovo video di Abbe da guardare anche direttamente sul nostro canale YouTube (anzi, ti sei iscritto? È gratis e ci sono video nuovi ogni settimana!). Il video ovviamente è in inglese ma puoi sempre attivare i sottotitoli o rallentare la velocità.