Continuiamo il discorso iniziato nell’articolo dedicato all’approccio giusto e le regole d’oro per riuscire ad acquisire una buona pronuncia. Oltre al metodo e alla motivazione, bisogna prestare attenzione alla risorse da utilizzare per imparare e fare progressi. Sino a qualche anno fa, esporsi molto alle lingue straniere era un’impresa più ardua: oggi internet costituisce una miniera infinita di risorse per l’apprendimento: presentiamo la nostra rassegna dei migliori strumenti gratuiti per migliorare la pronuncia.

Ultimo aggiornamento: 2 marzo 2017

strumenti gratuiti per migliorare la pronuncia

Quali sono i migliori strumenti gratuiti per migliorare la pronuncia?

Forvo

i-migliori-strumenti-gratuiti-per-migliorare-la-pronuncia-su-internet-mosalingua“All the words in the world. Pronounced” (Tutte le lingue del mondo. Pronunciate) recita il motto di questo splendido sito web che permette di ascoltare in qualsiasi momento la pronuncia di una parola. Con oltre 280 lingue a disposizione e un pratico motore di ricerca interno, Forvo è in assoluto la risorsa più utile per migliorare la propria pronuncia. Per le lingue parlate in diversi paesi è possibile anche ascoltare e paragonare i diversi accenti: in questo modo, se cerco un vocabolo in spagnolo, Forvo mi proporrà la registrazione di un utente spagnolo, colombiano o argentino. Se vuoi contribuire, magari registrando delle parole italiane, puoi anche iscriverti alla comunità di utenti del sito. Un vero must dell’apprendimento sul web, preziosissimo per gli autodidatta come me.

I dizionari online con la pronuncia

Se Forvo è ideale per ascoltare la pronuncia delle parole di cui già conosciamo il significato, spesso è utile imparare insieme il significato e la pronuncia del vocabolo. Un modo molto pratico di farlo è cercare la parola sui dizionari online che spesso permettono l’ascolto della parola trovata. Ecco i miei preferiti:

Se conosci dei dizionari online con la pronuncia per altre lingue, lascia un commento e provvederò ad inserirli nell’articolo.

Traduttore Google

Se per le traduzioni di frasi, spesso i risultati sono imprecisi e talvolta divertenti, per la traduzione di una singola parola questo strumento gratuito di Google permette anche di ascoltare la pronuncia del vocabolo appena trovato. Consigliato soprattutto per la sua praticità.

YouTube

Oltre all’apprendimento attivo, consiglio di consacrare del tempo all’esposizione passiva alla lingua che vuoi imparare. Per farlo, niente di meglio che cercare un video su YouTube impostando come lingua quella che ci interessa. Prima di iniziare la tua navigazione, scorri l’homepage di Youtube per poi selezionare la lingua e il paese di provenienza (ad es. per la pronuncia del portoghese brasiliano, scegli rispettivamente portoghese e Brasile). Adesso naviga e visualizza i video che attirano la tua attenzione: anche se all’inizio non capirai un granché pian piano questo ascolto regolare e passivo, porterà i suoi frutti.

Noi abbiamo già selezionato alcuni utili canali YouTube per imparare l’inglese, il francese e il francese per bambini. Ti consiglio anche di iscriverti al nostro canale, ci troverai tantissimi video con consigli per l’apprendimento e la pronuncia.

I podcast

Sempre per l’ascolto passivo, consiglio di ascoltare regolarmente sul tuo mp3, iPhone o computer dei podcast in lingua originale. Abbiamo già dedicato vari articolo ai migliori podcast per imparare le lingue. Ti possono tornare utili, con la stessa modalità, anche gli audiobook.

Per finire, se ti interessa in particolare la pronuncia inglese, non farti sfuggire la nostra Guida Gratuita alla Pronuncia Inglese. Spero che questa selezione di strumenti gratuiti per migliorare la pronuncia ti sia stata utile; non esitare ad aggiungerne di nuovi nei commenti, se ne conosci.