Il tedesco non è considerato una lingua “facile da apprendere”. Un po’ per il vocabolario, un po’ per la struttura delle frasi e un po’ per le regole grammaticali… E quindi abbiamo deciso di darti una mano per padroneggiare senza troppi drammi la grammatica tedesca, partendo dai suoi “punti deboli” cioè gli aspetti per cui, alla fine, anche rispetto ad altre lingue, non è poi così complicata e parlare tedesco non è un obiettivo irraggiungibile.

Per aiutarti a capire meglio la grammatica tedesca e ad utilizzarla correttamente, abbiamo creato questa guida completa con le risorse e gli strumenti di cui hai bisogno. Ci troverai link verso articoli specifici e video per lanciarti nell’apprendimento del tedesco senza strapparti i capelli 🙂

grammatica tedesca

 

Questa pagina è dedicata all’apprendimento della grammatica tedesca. Se vuoi imparare la lingua (in generale), invece, ti consigliamo piuttosto questa pagina per imparare il tedesco.

Sommario della guida alla grammatica tedesca

Perché la grammatica tedesca non è così complicata?

Molte persone pensano che il tedesco sia una lingua difficile da imparare. C’è addirittura chi dice che “la vita è troppo breve per apprendere il tedesco” ma lo dicono perché non hanno al loro fianco MosaLingua e i nostri trucchi sulla grammatica tedesca 😉

Grazie alle nostre dritte, imparare la grammatica tedesca senza metterci una vita è una promessa che possiamo mantenere! Infatti, abbiamo fatto uno sforzo per semplificare il tuo apprendimento usando la nostra amata Legge di Pareto e quindi focalizzandoci sulle nozioni che sono davvero utili. Alcune parti della grammatica tedesca sono anche più facili di altre lingue. E ora vediamo perché…

 

1. Niente gruppi di coniugazione

In alcune lingue, come l’italiano, i verbi sono divisi per coniugazioni e ogni coniugazione ha delle desinenze da memorizzare e imparare a usare. Invece in tedesco non ci sono gruppi di coniugazione quindi puoi coniugare i verbi molto più facilmente che in tante altre lingue. Tutti i verbi hanno le stesse desinenze e si coniugano quasi sempre alla stessa maniera. Risparmi tempo ed energia!

2. Un solo infinito e pochi verbi irregolari

Questo aspetto della grammatica tedesca non è cosa da poco! La maggior parte dei verbi tedeschi si possono dividere in gruppi perché la maggior parte delle volte seguono determinati schemi. In questo modo non hai bisogno di impararli tutti. Hai solo bisogno di sapere a quale gruppo appartengono e poi potrai coniugarli. Rimangono pochissimi “veri” verbi irregolari.

3. Poco tempo

La grammatica tedesca non prevede tanti tempi grammaticali (come accade in altre lingue invece). Ad esempio, non c’è un tempo per le azioni che accadono in questo momento e non esistono tante forme che descrivono qualcosa di impossibile, di improbabile o di incerto. Questo diminuisce considerevolmente il numero dei tempi da apprendere.

Così è anche più facile comprendere quale forma verbale usare per quale tempo. Nel tedesco parlato, poi, si usano ancora meno tempi! Alcuni sono usati solo in letteratura, per questo all’inizio non ne avrai bisogno. Per iniziare a comunicare devi solo imparare il presente e un tempo del passato. Si usa quasi sempre il presente per parlare del futuro. Ciò significa che, se conosci due tempi grammaticali, puoi esprimerti l’80% delle volte e anche capire.

4. Una lingua vicina…

Esistono somiglianze tra il tedesco e altre lingue europee. Quando senti parole come “die Butter”, “das Bier” o simili, vedi le somiglianze con l’inglese. Ci sono anche molte parole di radice latina che assomigliano a parole di origine italiana, spagnola o portoghese. Ad esempio “die Generation”, “die Alternative” o “die Kapazität”.

5. Una costruzione delle parole semplificata

Alcune persone si spaventano quando vedono quelle lunghe parole tedesche… ma non c’è motivo. Infatti, la grammatica tedesca prevede solo di legare le parole già note, senza spazio in mezzo. E non devi riflettere molto nemmeno sulla sintassi. Una parola lunga può essere composta da due, tre parole o più.

Ad esempio: in italiano dico “la chiave della porta della stanza”. In tedesco è semplicemente “Zimmertürschlüssel”, che letteralmente significa “cameraportachiave”. Devi solo leggere le varie parti della parola per capire cosa sta dicendo l’altra persona. Forse un giorno potrai anche inventare le tue parole lunghe tedesche!

Tutti questi trucchi la nostra Laura di MosaLingua te li dà nel video qui sotto in tedesco. Se vuoi attivare i sottotitoli in italiano (o altre lingue) se hai bisogno. Ti basta cliccare sull’icona dell’ingranaggio in basso a destra. Ovviamente puoi guardare il video anche sul nostro canale YouTube.

 

Non dimenticare di iscriverti al nostro canale YouTube per tanti altri trucchi!

 

Quando integrare la grammatica tedesca al tuo studio?

Bene, lo abbiamo detto: imparare la grammatica tedesca non è facilissimo. A scuola, lo studio delle regole grammaticali è una delle prime tappe dell’apprendimento di una lingua, e un pilastro fondamentale. Noi di MosaLingua però la pensiamo diversamente: secondo il nostro approccio, la grammatica va inserita nel piano di studio solo più avanti. Se ci pensi, accade così quando impariamo a parlare da piccoli: prima ripetiamo i suoni e le parole del vocabolario che sentiamo, e solo dopo impariamo i meccanismi e le strutture della lingua tramite la grammatica.

Solo dopo varie settimane, o mesi, di apprendimento regolare (2 mesi circa con sessioni di 10-15 minuti al giorno), puoi iniziare a leggere delle schede di grammatica tedesca e imparare come funziona.

 

Schede di grammatica tedesca

Ma se preferisci apprenderla subito e ti chiedi quando è il momento giusto, la risposta è: quando ne senti il bisogno! Non si può negare che la grammatica tedesca è essenziale per capire la logica della lingua, le sue caratteristiche specifiche e i meccanismi. E importante anche per sapere come costruire un discorso. Sia quando parliamo che quando scriviamo, ci permette di essere capiti meglio.

Per accompagnarti nel tuo viaggio nel tedesco, abbiamo raggruppato delle schede di grammatica tedesca sulla coniugazione, la costruzione delle frasi e la grammatica in generale. Devi solo cliccare sui link per andare agli articoli o ai video menzionati. Il nostro consiglio è leggere prima la scheda per assimilarla e poi guardare il video.

Questa sezione verrà aggiornata con regolarità perché stiamo lavorando alle varie lezioni e ai video di tedesco. Metti la pagina tra i preferiti e visitala spesso.

GRAMMATICA

  • Costruire una frase in tedesco

Se la lingua tedesca pone una difficoltà, è la sintassi. Costruire una frase in tedesco non segue le stesse regole dell’italiano o di altre lingue latine. Per questo la nostra prof Laura ci spiega con trucchi e dettagli come si costruisce una frase in tedesco, in particolare rispetto all’ordine delle parole e dei verbi. I suoi trucchi sono semplici e pratici, perfetti per padroneggiare rapidamente una frase in tedesco.

  • Gli articoli in tedesco

Lo sappiamo, per chi studia il tedesco, scegliere gli articoli tedeschi corretti può essere un incubo! Ma ci sono dei trucchi che ti possono aiutare ad imparare gli articoli tedeschi senza stress, e li trovi tutti qui.

 

CONIUGAZIONE

  • Le basi della coniugazione tedesca

Per iniziare col piede giusto, ti abbiamo preparato una rapida guida alle basi della coniugazione tedesca da tenere sempre a portata di mano!

  • Il presente in tedesco

Come ti abbiamo spiegato prima, uno dei motivi per cui la grammatica tedesca non è poi così complicata… è che non devi imparare tutti i tempi per comunicare. Almeno, all’inizio. Imparare come si costruisce e si usa il presente in tedesco non è affatto difficile. È il tempo più semplice da imparare e lo puoi usare anche per il futuro. E Laura ti spiega come cavartela col presente tedesco!

  • Il passato in tedesco

Per parlare al passato in tedesco, devi padroneggiare il Perfekt. È il tempo più usato quando si parla per raccontare eventi nel passato in tedesco, con quasi tutti i verbi. È l’equivalente del nostro passato prossimo. Scopri i dettagli nella nostra lezione con video per padroneggiare il perfekt tedesco anche quando parli.

 

 

Apprendere la grammatica tedesca diversamente

 

La grammatica tedesca nel suo contesto

Come spiegavamo sopra, il nostro consiglio è dedicarsi alla grammatica tedesca solo dopo qualche settimana di studio. Evitiamo di demotivarci nei primi giorni di apprendimento della lingua tedesca:) Però, anche quando inizi a imparare la grammatica, è comunque fondamentale che continui ad apprendere vocabolario, frasi ed espressioni tedesche nel loro contesto di uso. Il che significa che è molto importante fare attività come guardare film o serie tv in tedesco, ascoltare podcast o musica. Così imparerai davvero a parlare tedesco come un nativo, usando le espressioni della vita quotidiana.  E cosa non meno importante, il tuo apprendimento sarà molto più divertente e quindi sarà meno probabile mollare.

Sul nostro blog troverai tanti articoli su questi temi per rendere lo studio motivante e piacevole. Tra le migliori risorse per imparare il tedesco ti consigliamo:

serie tv in tedesco

 

MosaSeries: una storia originale in tedesca!

Un altra risorsa per imparare il tedesco e arricchire le competenze relative alla grammatica tedesca è la nostra serie originale. MosaSeries : Der Mann ohne Namen è una storia creata e scritta in tedesco appositamente per i parlanti italiani con l’obiettivo di migliorare la comprensione della lingua, arricchendo il vocabolario e la grammatica nel suo contesto. Per saperne di più, leggi la pagina dedicata:

Scopro MosaSeries : Der Mann ohne Namen

 

MosaLingua Web per apprendere il tedesco nel suo contesto

Sulla nostra piattaforma MosaLingua Web, troverai poi tantissime risorse per accompagnarti nello studio della grammatica tedesca. Ad esempio ci sono libri, video, film, musica… tutto in tedesco per immergerti al massimo nella lingua anche senza uscire di casa. Senza dimenticare che tutte le nuove parole o espressioni che scoprirai con queste risorse le potrai aggiungere alla tua lista di apprendimento nell’app MosaLingua Tedesco direttamente da MosaLingua Web grazie all’esclusivo plugin MosaDiscovery.

Per approfondire visita la nostra pagina MosaLingua Web : hai 15 giorni di prova gratuita!

Approfitta dei 15 giorni di test MosaLingua Web