Parliamo un po’ di verbi: nello specifico, to make e to do in inglese. Sono verbi utilissimi ma utilizzarli in modo corretto può richiedere un po’ di attenzione extra, Si spieghiamo come usare l’uno o l’altro di questi due fondamentali verbi inglese, dandoti anche dei trucchi per capire bene la differenza di uso tra to make e to do in inglese.

 

to make e to do in inglese

Fare in inglese: qual è la differenza con le altre lingue?

Pensa al verbo to appoint nel senso di “nominare”. Ad esempio: “the president can appoint members of the government” (traduzione = il presidente può nominare i membri del governo). Il nome che deriva da questo verbo è an appointment (traduzione = una nomina). Tuttavia, an appointment si può tradurre anche come “appuntamento”, quello che puoi fissare con un medico o un amico, ad esempio. Quindi per questa variante, il verbo to appoint non è quello giusto da usare. Quindi abbiamo bisogno di una specie di “verbo in soccorso” per esprimere l’azione di chiamare il medico o un amico per chiedere un appuntamento. In inglese si dirà infatti:  to make an appointment.

To make e to do in inglese sono due verbi che esprimo il fare, la creazione di una cosa o il fare un’azione. Alcune lingue hanno un verbo specifico che permette di parlare di azioni che non hanno un proprio verbo.  Ad esempio, abbiamo hacer in spagnolo, fare in italiano, faire in francese, fazer in portoghese ecc. Un verbo solo che permette di coprire tutte le altre situazioni. Ma in inglese, a rendere la situazione un po’ più confusa, c’è che… i verbi sono due. Infatti, i due verbi più comunemente usati per tradurre questa idea sono to make e to do. Allora per chi sta imparando l’inglese, può essere difficile all’inizio decidere quale dei due usare in una certa situazione.

To make e to do in inglese: quando si usa l’uno o l’altro?

Per fortuna c’è un trucco semplicissimo che funziona la maggior parte delle volte per capire quale usare tra to make e to do in inglese. E cioè, rispondere alla domanda: l’azione crea qualcosa di nuovo?

  • Se la risposta è sì, allora quasi sicuramente dovrai usare to make
  • Se la risposta è no, allora molto probabilmente dovrai usare to do

Qualche esempio per capire meglio:

  • Si dice to make o to do a cup of tea (= una tazza di tè)?
    Ricorda, ti devi chiedere se stai creando qualcosa di nuovo… Qui si tratta di prendere dell’acqua calda e delle foglie di tè per trasformarle in una nuova bevanda. Quindi sì, stai creando una cosa nuova, che prima non esisteva. Quindi dirai to make tea, coffee, smoothies e altri cibi o bevande.
  • Si dice to make o to do our hair (i capelli)? Stai creando una cosa nuova? No, solitamente non ci aggiungiamo  capelli in testa. Semplicemente mettiamo in modo diverso i capelli per avere un look diverso. Quindi dirai to do our hair così come to do our nails (= le unghie).
  • Si dice to make o to do the dishes ( = i piatti)? Anche in questo caso non stai creando una cosa nuova, ma togliendo la sporcizia dai piatti che già esistono. Quindi dirai to do alcune cose tipo the dishes, the laundry, the
    housework, the cleaning (= lavatrice, pulizie di casa, pulizie).
  • Ultimo esempio: si dice to make o to do noise (= rumore)? Stai creando una cosa nuova? Sì, aggiungi suono al silenzio usando la bocca, una chitarra o un cucchiaio sulla pentola 🙂 Quindi dirai to make noise e to make music.

Inizi a capire? Come tutti i trucchi, non funziona alla perfezione nel 100% dei casi ma ti permette di iniziare a usare to make e to do in inglese nel modo corretto. Poi sarà l’uso e la pratica a farti sbagliare sempre meno. Più leggi e usi questi verbi nelle tue conversazioni, prima arriverai a capire quale dei due usare nelle specifiche situazioni.

Altra opzione: trovare il verbo esatto!

Un’altra dritta, se hai dubbi che non riesci a sciogliere nell’uso di to make e to do in inglese è… non usare nessuno dei due! Ovvero, trovare dei verbi più precisi per dire la stessa cosa, richiamare la stessa azione.

Ad esempio, se hai dubbi tra make your homework o do your homework, puoi invece dire I’m going to work on my homework. Se hai dubbi tra make a cake e do a cake, perché non dire I’m going to bake a cake? Dubiti tra make a decision o do a decision? Scegli semplicemente I’m going to decide. Paint your nails se vuoi andare sul sicuro invece di do your nails, e to earn money invece di making money.

Anche il verbo to finish può essere usato in tantissime situazioni per sostituire make o do in inglese. Come in I need to finish this video.

I trucchi di Abbe in video

Se vai di fretta, puoi ritrovare questi trucchi nel video in inglese registrato dalla nostra prof di inglese Abbe. Lo puoi guardare qui sotto o sul nostro canale YouTube. Il video è in lingua inglese (così fai pratica) ma puoi attivare i sottotitoli tramite l’icona dell’ingranaggio. Da lì hai anche l’opzione per rallentare la velocità. Buona visione!

Non dimenticare di iscriverti al nostro canale YouTube per + trucchi

Stai imparando la grammatica inglese? Ecco altri 2 articoli imperdibili: sul verbo avere in inglese e sul verbo essere in inglese. Partiamo dalle basi e per tutto il resto c’è la nostra guida completa alla grammatica inglese!