Se lavori in un’azienda all’estero o in una internazionale, se sei un freelance con clienti stranieri o vuoi cercare lavoro in un altro stato, una cosa accomuna tutte queste situazioni: devi saper gestire le telefonate in inglese. Molto spesso, le conversazioni telefoniche in inglese ci spaventano. Paura di non ricordare le parole, di non capire il nostro interlocutore, di non farsi capire o mancanza di sicurezza personale.

Però, detto tra noi, è facile superare tutte queste paure quando si hanno le informazioni necessarie: il vocabolario sa sapere per fare o ricevere telefonate in inglese, le espressioni inglesi usate al telefono, il tono da adottare.

 

telefonate in inglese

 

I nostri consigli per gestire le telefonate in inglese

 

  • Consiglio n°1 : rilassati
    Stressarsi non serve a niente. Per capire bene il tuo interlocutore o per farti capire, è important essere calmo e disteso. Così potrai modulare la voce e, per mimetismo, lo farà anche il tuo interlocutore. Se chiami precipitosamente, sotto pressione, trasferirai lo stato di stress anche all’altra persona. E non è certo la cosa migliore per gestire le telefonate in inglese… Quindi: calm down.
  • Consiglio n°2 : parla chiaramente
    Inutile dimostrare quanto sei veloce a parlare inglese. Durante una telefonata in inglese, la tua elocuzione deve essere più chiara. Devi parlare lentamente, quasi esagerando la pronuncia.
    Se dall’altro capo della cornetta c’è un nativo anglofono, ci sono molte probabilità che ti aiuterà parlando più piano e lentamente anche lui. Se non è un nativo, avrai meno difficoltà a capire parlando con calma.
  • Consiglio n°3 : sii educato
    In una telefonata, l’obiettivo è far passare un messaggio, quindi farsi capire. Per questo motivo, devi usare un vocabolario semplice e accessibile, parole che conosci. D’altra parte, non conosci il tuo interlocutore quindi è sempre consigliabile usare un tono neutro ed educato, soprattutto se stai facendo una telefonata di lavoro in inglese. Ad esempio puoi iniziare le tue domande usando «may» o «could» che traducono “potrei…?” e sono quindi estremamente gentili.
  • Consiglio n°4 : scrivi tutto 
    Potrebbe essere saggio scrivere tutto prima di fare la tua chiamata in inglese. Tanto più se sei nervoso o temi di dimenticare qualcosa. Ti puoi annotare le parole chiave o le tappe della telefonata, ad esempio: 1. presentarsi 2. formule di cortesia 3. domande.
    Ti puoi anche scrivere le domande e lasciare uno spazio per annotarti le risposte dell’interlocutore man mano che va avanti la telefonata. L’idea è capire il messaggio e ricordare poi le cose importanti dopo che riattacchi.

conversation téléphonique en anglais : prendre des notes

 

  • Consiglio n°5 : chiedi di ripetere
    Non aver paura di chiedere al tuo interlocutore di ripetere o di rallentare. La cosa più importante è capire il messaggio, non di passare per una persona che conosce perfettamente l’inglese… Per farlo, ci sono delle formule che ti presentiamo più sotto.
  • Consiglio n°6 : usa le formule adatte 
    Al telefono più che altrove, è meglio evitare di tradurre parola per parola le frasi italiane. È preferibile imparare le frasi e le formule di cortesia in inglese e trascriverle. Continuando a leggere troverai tutte le frasi ed espressioni inglesi per telefonate!

 

Frasi ed espressioni in inglese da conoscere

Le telefonate in inglese iniziano sempre più meno nello stesso modo: ci si presenta, si spiega il motivo della chiamata, si parla gentilmente, si lascia un messaggio, si chiede di parlare con qualcuno… Per tutte queste situazioni, abbiamo cercato la traduzione migliore. Ecco allora delle espressioni in inglese da conoscere per gestire le telefonate in inglese.

 

1. Fare una telefonata – presentarsi

Prima cosa da fare: presentarsi e presentare il motivo della chiamata.

Hello, this is (nome e cognome) from (il nome dell’azienda ad es.)
I’m calling in regard to… La chiamo per…

 

2. Chiedere di parlare con qualcuno

May I speak to… please? / Could I speak to… please?  Posso parlare con… per favore?
I would like to talk to… Vorrei parlare con…
Could I have extension… please? Potrebbe passarmi … per favore?

Se la persona non c’è, puoi chiedere di lasciare un messaggio:

Could you please tell him/her that I called?
My number is…

Se la persona è in un altro ufficio, sentirai senza dubbio queste frasi:

Can you hold the line? Can you hold a moment? Può attendere in linea?
Please hold / wait = attendere / aspettare
I’ll put you through… = Glielo passo.
Puoi anche sentire la parola «transfer» per trasferire la chiamata.

 

3. Ricevere una chiamata e prendere un messaggio

Altra situazione: sei a una scrivania e potresti dover rispondere al telefono. Molto più stressante, perché sei sempre sul chi va là… e il tuo interlocutore non per forza sarà un nativo. Ma non dimenticare il nostro primo consiglio «Calm down».

conversation téléphonique en anglais : recevoir un appel

Quando rispondi:

Good morning, (tuo nome) speaking…

Se la persona che chiama vuole parlare con qualcuno:

One moment please…
He/she is not available now… Lui/lei non è disponibile al momento
May I ask who’s calling?
Can I tell hi/her who is calling?
Con chi parlo?

Prendere un messaggio:

Would you like to leave a message? Vuole lasciare un messaggio?
Can I take a message? Posso prendere un messaggio?

 

4. Chiedere di ripetere

Ultime formule utili sono quelle per essere sicuro di aver capito il messaggio.

Sorry, I am having a little trouble hearing. 
Sorry, I didn’t quite catch that. Mi dispiace ma non ho capito bene…
Could you slow down please? Può parlare più lentamente?
Could you repeat please? Può ripetere?

 

Ultime cose da sapere

Ed ecco qui dei trucchi per gestire le telefonate in inglese. Quello che devi sapere prima di fare o ricevere una chiamata di lavoro in inglese.

  • Come fare lo spelling di un nome? In italiano, per essere sicuro di non fare errori di ortografia, abbiamo la tendenza di usare i nomi di città italiane…
    Se la telefonata è in inglese, però, meglio usare nomi inglesi di paesi o città. Ad esempio: Mara. That’s Mexico, Atlanta, Richmond, etc. 
  • Per dare un numero di telefono in inglese, di dice ogni cifra.
    E lo 0 non si dice zero ma «oh».
    Infine, le doppie cifre non si dicono ad esempio six six ma double six.
  • Per scrivere un indirizzo email: sappi che il . si dice «dot» e la @ si dice «at»

BONUS VIDEO: Gestire le telefonate in inglese con Abbe!

Ritrova tutti i nostri consigli e un esempio reale per capire come gestire le telefonate in inglese nel nuovo video della nostra prof Abbe. Puoi guardarlo qui sotto o nella nostra pagina YouTube. Il video è in inglese ma puoi attivare i sottotitoli in italiano o in altre lingue con l’icona dell’ingranaggio in basso a destra. Da lì puoi anche diminuire la velocità del parlato, se vuoi.

 

Iscriviti al nostro canale YouTube per altri trucchi e video sulle lingue

Prima di salutarti, sappi che con la formazione MosaSeries non solo migliori in generale la tua comprensione orale ma la nuova versione è pensata anche per migliorare la padronanza dell’inglese del lavoro. Per saperne di più, dai un’occhiata a MosaSeries: A Dangerous Mix. The Man With a Plan!